Storia

La SIDBT è ufficialmente stata istituita dopo la fine del training intensivo che nove teams italiani hanno seguito sotto la guida di Marsha Linehan e di Katie Korslund tra il 2009 ed il 2010.

Tale training ha rappresentato la prima esperienza italiana di formazione secondo i criteri internazionalmente stabiliti da Marsha Linehan stessa. E’ proprio dal fatto di avere portato a termine l’unica esperienza formativa ufficialmente riconosciuta che è sorta l’idea di differenziare questo itinerario da altri, di varia natura e origine, e di poter affermare che soltanto sotto l’egida della SIDBT è possibile in Italia formarsi alla DBT secondo modalità riconosciute da chi la DBT ha creato e diffuso nel mondo.

Queste parole, che fondamentalmente affermano che la SIDBT è l’unica società italiana autorizzata da Marsha Linehan e dalle istituzioni internazionali DBT ad effettuare programmi di formazione, non si basa su alcuna presunzione di privilegio e di potere, ma si riferisce ad un aspetto fondamentale della DBT stessa. Questo aspetto riguarda l’affidabilità del trattamento stesso: affidabilità significa coerenza tra ciò che viene dichiarato e ciò che viene effettivamente fatto.

Questo aspetto è particolarmente importante in psicoterapia dove, come testimonia la ricerca scientifica, spesso viene dichiarato di mettere in atto una qualche modalità specifica di trattamento, senza che però vi sia alcuna verifica della veridicità della affermazione. La particolare attenzione che la DBT riserva a questo aspetto, come d’altra parte è indispensabile per le psicoterapie basate sull’evidenza, è strettamente connessa con gli scopi di ricerca.

Non è possibile trarre alcuna conclusione sugli aspetti di outcome e di processo di un trattamento se non si controlla che il trattamento messo in atto sia effettivamente ciò che si ritiene di mettere in atto.

Naturalmente il gruppo fondatore della SIDBT, rappresentato da tutti i membri dei teams che hanno portato a termine il training intensivo, è consapevole del fatto che il cammino è ancora lungo: avere terminato il training intensivo è soltanto la prima tappa, che si articola poi attraverso un itinerario ulteriore in cui le supervisioni relative all’aderenza al modello giocano un ruolo fondamentale (a questo proposito si rimanda all’area formativa del sito).